Sembra ieri: Assoinfluencer era ancora agli esordi e i suoi due primi promotori, Avv.ti Jacopo Ierussi e Valentina Salonia, pubblicarono un articolo intitolato “Come campa un influencer? Vantaggi e tutele solo per pochi” su Agenda Digitale, nota testata online che tratta precipuamente di digital e innovazione (lo stile “leggero” del titolo fu una libertà della redazione di quest’ultima).

In questo articolo (per approfondire cliccare QUI) gli autori davano già atto della totale assenza di tutele applicate alla categoria, vittima di uno stato di deregulation senza pari nel nostro Paese come nel resto del mondo. I macro influencer hanno gli strumenti per preservare la loro professionalità, ma ovviamente lo stesso non può dirsi per i micro influencer.

In virtù di questa simbolica ricorrenza, il nostro Comitato Scientifico, attualmente coordinato dal Prof. Alessandro Brignone (titolare della cattedra di “Economia delle relazioni industriali” presso l’Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento “Scuola di economia e studi aziendali”),realizzerà nei prossimi giorni un contributo che approfondirà ulteriormente questi temi e verrà parimenti pubblicato da Agenda Digitale.