Confcommercio – Assemblea 2022: Assoinfluencer c’è!

Nella data di ieri, il Presidente di Confcommercio – Imprese per l’Italia, Carlo Sangalli ha aperto a Roma i lavori della XXXVI assemblea generale della Confederazione, che, tra le varie personalità di spicco, ha visto anche la partecipazione del Ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, e la lettura del messaggio inaugurale del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

L’intervento del Min. Giorgetti

Nel corso della sua relazione iniziale il Presidente Sangalli ha toccato, come di consueto, diversi temi legati all’attualità politica ed economica, senza trascurare l’importanza che assumono le professioni non ordinistiche per la ripresa del Paese. All’assemblea hanno partecipato anche le delegazioni territoriali del sistema confederale di Confcommercio, in rappresentanza delle oltre 700.000 imprese associate del commercio, del turismo, dei servizi, dei trasporti e della logistica nonché, ovviamente, delle professioni.

“Confcommercio Professioni c’è” (questo il motto di quest’anno della Confederazione), “Assoinfluencer pure”.

La delegazione delle Professioni è stata guidata dalla Presidente Anna Rita Fioroni mentre per Assoinfluencer erano presenti il Presidente Jacopo Ierussi e il Resp. Affari Istituzionali Federico Tolo ritratti qui in foto con il Presidente Carlo Sangalli e la Vice Presidente di Abiconf Fabiana Flecchia.

“E’ stata una grande emozione essere lì presenti a nome dei tanti professionisti che vogliamo rappresentare e che odiernamente cercano un riconoscimento prima ancora che una tutela. Il Presidente Sangalli ieri ha parlato di transizione digitale delle imprese, siano esse piccole, medie o grandi, e dell’importanza per loro di guardare verso le nuove prospettive che offrono il digitale e le nuove tecnologie. Il grande interesse che abbiamo ricevuto ieri da più parti come Associazione e categoria professionale è la riprova che Confcommercio è una risorsa per i content creator quanto loro possono esserlo per Confcommercio stessa”.